Franca Petrilli – Vorrei presentarvi una persona speciale: il sig. Giancarlo. È un simpatico signore di 75 anni, genovese, pensionato. Circa una volta al mese ritira il suo pacco alimentare presso il coordinamento Adra della nostra comunità.

Giancarlo è stato più volte al centro dell’attenzione perché intervistato da giornalisti e televisioni locali, visto che fino a qualche anno fa ha collaborato con polizia e carabinieri per intercettare i borseggiatori sugli autobus di linea della nostra città.

Si mescolava con indifferenza tra i passeggeri, ma i suoi occhi attenti spesso rilevavano comportamenti scorretti. Segnalava il soggetto coinvolto alle forze dell’ordine che provvedevano al fermo.

In tanti anni di collaborazione «L’angelo dei bus», cosi veniva chiamato, ha contribuito a sventare decine e decine di «colpi» a carico di onesti cittadini.

Oggi, con una pensione bassa, non adeguata alle necessità, è costretto a chiedere un piccolo aiuto. Adra Genova non si è tirata indietro.

 

CONDIVIDI SUI SOCIAL
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page