MFnews/Maol – L’idea è nata alle donne della chiesa di Tübingen, in Germania, molto attive in favore della cittadinanza. I Ministeri femminili hanno coinvolto l’intera comunità per poter installare una cabina telefonica gialla sulla strada di fronte alla chiesa avventista e utilizzarla come libreria pubblica. Le persone possono prendere i libri, leggerli e tenerli, oppure riportarli, o addirittura portare i propri libri, creando un ciclo di scambio.

L’inaugurazione dell’iniziativa è stata inserita in un programma più ampio denominato «Parliamo di Libri», che è iniziato con un concerto e poi continuato con un festival di strada, una mostra di Bibbie personali, la realizzazione di un diario artistico sulla Bibbia (Bible Art Journaling), la presentazione del libro Der Tag X di Titus Müller, che narra gli eventi del giugno 1953 a Berlino est, una mostra di cuscini a forma di cuore cuciti dalle donne, moltissimi giochi e attività per i bambini, nonché buon cibo e rinfresco. Le attività della giornata sono culminate con un lancio di palloncini. Nonostante la sua complessità, l’evento sarà ricordato con gioia e gratitudine dalla collettività.

 

CONDIVIDI SUI SOCIAL
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page