Venerdì 27 aprile, alle ore 20.30, presso la Sala Lignea della Biblioteca Malatestiana di Cesena, si terrà un incontro sul tema «Noi e la terra: un’identità da (ri)-costruire». I relatori parleranno della formazione di una coscienza per la tutela del pianeta. Interverranno Alfonso Cauteruccio, di GreenAccord di Roma; e Andrea Lucarelli, del Cern di Ginevra. Modera Francesco Zanotti

Siamo sull’orlo del precipizio? È la domanda cui cercheranno di dare una risposta, sabato 28 aprile, il past. Giuseppe Cupertino, nella predicazione delle ore 11.00, da titolo «L’Apocalisse dei distruttori»; e alle ore 16.00, i relatori della tavola rotonda sul tema «Il rispetto del creato. Riflessioni per una terra di speranza». Inerverranno Andrea Lucarelli, del Cern di Ginevra; e Simone Morandini, della Facoltà teologica del Triveneto di Padova. Modera Giovanni Benini. I due eventi di sabato si terranno nella chiesa cristiana avventista di via Carlo Emilio Gadda, 300. (Maol)