Momento storico è stata la consegna alla Conferenza Generale, e ritirata dal presidente T. Wilson, di una copia fotostatica del registro della chiesa di Torre Pellice, in cui compare il nome del primo avventista in Italia, ma anche in Europa: la sorella Catherine Revel divenuta avventista nel 1864.

Ascolta la lettura del biglietto di accompagnamento.

 

Per circa 20 anni, Catherine è stata la sola avventista del settimo giorno della sua comunità.

La sorella Revel è la nonna di uno dei più importanti teologi avventisti europei, Alfred Vaucher (1887 – 1993), che ha lasciato numerosi scritti durante la sua vita centenaria. Il seme della Parola porta sempre grandi frutti. (l.f.)

[foto Viorel Bostan]