Maol
– La chiesa cristiana avventista di Ragusa ha festeggiato insieme al coordinamento locale di Adra la conclusione dei corsi per stranieri e per giovani in cerca di lavoro. L’evento ha avuto risonanza in diversi media locali (Ragusa oggi, Eco degli Iblei, Lopinione Ragusa, Radio Rtm) che hanno pubblicato la seguente notizia:

«Una bella e calorosa festa quella che si è svolta ieri, 1 dicembre, presso la sede dell’Adra – Agenzia Avventista per lo Sviluppo e il Soccorso – Ragusa, organizzata per la consegna degli attestati ai ragazzi che avevano frequentato il 2° Corso di alfabetizzazione per stranieri con indirizzo lavorativo a cura del Coordinamento Adra, con il patrocinio della Prefettura e del Comune di Ragusa, e in collaborazione con la LA81 S.r.l, Azienda che si occupa di sicurezza sui luoghi di lavoro.

Presenti alla cerimonia di consegna: l’assessore ai Servizi Sociali del Comune di Ragusa, prof. Gianluca Leggio; il presidente della Fondazione San Giovanni Battista, Tonino Solarino; il responsabile nazionale di Adra, Dag Pontivik; il pastore della comunità avventista, Frankiln Olalla; e il direttore dell’Ufficio pastorale della salute-diocesi di Ragusa, padre Giorgio, che ha concluso l’iniziativa con la preghiera del Padre nostro. Presenti i responsabili delle Associazioni: Proxima, San Giovanni Battista, e Arc en cel.

Tutti gli interventi hanno avuto come tema l’integrazione. L’importanza di creare ponti in grado di facilitare, appunto, l’integrazione dei giovani stranieri, presenti nel tessuto locale, dando una risposta ai loro bisogni socio-economici e lavorativi, ma nello stesso tempo promuovendo il rispetto della legalità, soprattutto nei contesti professionali. Mettere in pratica azioni sinergiche con i diversi attori della rete territoriale.

Ai ragazzi stranieri sono stati consegnati 16 attestati; mentre 19 attestati ai giovani che hanno frequentato il corso di inserimento giovanile. Il percorso formativo dei corsi di Haccp, ex tesserino sanitario; addetto alla conduzione di carrelli industriali con conduttore a bordo (mulettista); addetto all’antincendio e alle emergenze; e formazione generale dei lavoratori, ha visto la contaminazione tra giovani ragusani e stranieri. Un’esperienza densa di significato e solidarietà. Direttore del Corso: Giorgio Bella. Responsabile di Adra Ragusa: Carmela Cascone. Segretaria: Gabriella Montemagno».