Walther Soranna – Tutti i sabati sono una festa, ma certi sabati… di più!

Il 7 aprile, a Bologna, la chiesa locale è stata piacevolmente invasa da uno stuolo di bambini inneggianti lodi a Gesù. È proprio questo il titolo della seconda edizione del Festival musicale di adorazione «Lode a Gesù», promosso dai Ministeri in favore dei Bambini (Mib) nazionali. Le voci di bimbi e ragazzi provenienti da diverse chiese del centro e nord Italia hanno deliziato le orecchie e i cuori dei circa 250 spettatori intervenuti.

Presentati dai bravissimi Alessandro Calà e Bianca Grek, si sono succeduti cori, gruppi e solisti delle chiese di Bologna, Firenze, Forlì, Jesi, Modena, Padova, Pratovecchio e Viareggio.

Mariarosa Cavalieri, responsabile nazionale dei Mib, ha organizzato l’evento. Il gruppo vocale di Villa Aurora, capitanato da Federico Alma e Gabriele Nardoni, ha dato il suo prezioso contributo musicale. Ospiti anche Elsa Cupertino, direttrice dei Mib presso la Divisione Intereuropea, e l’irresistibile Monica De Paolis che, accompagnata dal fedele pupazzo Arz, ha fatto cantare e ridere grandi e piccini.

Sono stati tanti i momenti di puro e sublime diletto, nel corso delle numerose esibizioni, ma uno in particolare ha suscitato una intensa emozione: quando il piccolo Tomas, 4 anni, di Pratovecchio, ha cantato la sua lode a Gesù con la mamma che gli reggeva il microfono e il papà alla chitarra.

È stata veramente una giornata indimenticabile di musica e di lode, conclusa con una merenda finale e un abbraccio collettivo, con l’auspicio di rivederci tutti, l’anno prossimo, per la terza edizione del Festival.

(Foto credit: Andrea Puglisi)