Franca Petrilli – Sabato 28 aprile, abbiamo avuto la cerimonia di consacrazione di due diaconi e sette diaconesse. Il past. Eugen Havresciuc ha ricordato alla comunità quanto sia importante il ruolo della diaconia. Nella chiesa di oggi, come nel passato, sono figure di riferimento, servitori fedeli, aperti al prossimo, disponibili all’ascolto e all’accoglienza. Del resto, il termine greco diakonos, utilizzato nel Nuovo Testamento, assume diversi significati: servire, aiutare, prendersi cura, amministrare. I diaconi e le diaconesse, perciò, sono veri e propri collaboratori di Dio.

(Foto credit: Franca Petrilli)