Franca Zucca – Con dicembre si conclude la serie di consigli dei Ministri per la Gestione cristiana della Vita, che vi ha accompagnato, ogni mese, durante l’intero anno.

L’immutabile promessa di Dio
Ogni volta che il popolo di Dio, in qualsiasi momento della storia del mondo, ha realizzato con gioia e spontaneamente questo piano di generosità tramite i doni e le offerte, ha beneficiato della promessa secondo la quale le sue attività sarebbero state coronate dal successo, in proporzione alla sua ubbidienza. Quando i cristiani si rendono conto delle esigenze di Dio e vi si sottomettono godono delle ricche benedizioni divine. (Testimonies, vol. 3 p. 395)*

Ci sarà una ricompensa per gli amministratori di Dio devoti e disinteressati che lavorano per la sua opera, come anche per coloro che volontariamente collaborano per il suo sviluppo. Coloro che sono impegnati a tempo pieno e coloro che offrono il loro denaro per sostenere l’opera di Dio riceveranno la rimunerazione promessa al servitore fedele. (Review and Herald, 10 ottobre 1907)*

*Tratti da E. G. White, Consigli sull’Economato Cristiano, Edizioni Adv.

 

 

CONDIVIDI SUI SOCIAL
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page