Stefano Paris
– L’analisi dei dati sulla diffusione del gioco d’azzardo tra i giovani è sconcertante e parla chiaro: il 47,1% dei giocatori ha tra i 15 e i 19 anni. Come se ciò non bastasse esistono centinaia di App per indurre i bambini a giocare d’azzardo già dall’età di 4 anni. È significativo che l’8% dei bambini tra i 7 e gli 11 anni usa già denaro online.

I nostri bambini e i nostri giovani sono a rischio e noi non possiamo rimanere indifferenti.

Questa è la ragione per cui la nostra chiesa ha scelto di destinare una parte dei fondi dell’8xmille all’iniziativa #iogiocodavvero, un bando di concorso rivolto alle Associazioni Sportive Dilettantistiche (Asd), per informare e sensibilizzare i giovani sui pericoli del gioco d’azzardo.

Gli obiettivi principali del bando sono:

– incentivare azioni di prevenzione sociale nei confronti dei giovani, soggetti fragili a rischio Gap (gioco d’azzardo patologico) e usura, in particolare partendo dalla valorizzazione del gioco sano, di cui lo sport ne è principale esempio;

sostenere le Associazioni Sportive Dilettantistiche nel loro lavoro educativo, inserendo tra le tematiche oggetto di educazione anche il recente e sempre crescente fenomeno della dipendenza da gioco d’azzardo;

– incentivare e veicolare, attraverso i social, messaggi di sensibilizzazione realizzati dai ragazzi per i loro coetanei (peer-education) che sappiano contrastare la pubblicità ingannevole e pressante che invita i ragazzi a giocare d’azzardo negando o comunque minimizzando il rischio che questo provoca.

Le associazioni che si aggiudicheranno i primi tre posti del concorso, inoltre, riceveranno un premio in denaro pari a: 2.000 euro per la terza classificata; 5.000 euro per la seconda classificata; e 8.000 euro per l’associazione che si aggiudicherà il primo posto. L’intera somma potrà essere spesa per finanziare l’attività istituzionale delle associazioni aggiudicatarie.

«Vinci il male con il bene», ci ricorda l’apostolo Paolo. Allo stesso modo anche noi vogliamo «vincere» la piaga dell’azzardo che colpisce i nostri giovani, promuovendo e incentivando lo sport come esempio del gioco sano.

Se fai parte di un’Associazione Sportiva Dilettantistica o ne conosci una, non perdere l’occasione di farla partecipare a questo bando di concorso. Condividi la notizia con le persone che conosci.

Per maggiori informazioni o per partecipare al bando visita il sito: http://iogiocodavvero.ottopermilleavventisti.it/