Graziano Capponago del Monte
– Domenica 17 dicembre, si è svolto nella nostra chiesa un nuovo programma in collaborazione con Adra e la Fondazione Vita e Salute: una versione ridotta della SalutExpò che ha posto attenzione sulle abitudini alimentari e di vita degli assistiti che ricevono regolarmente il pacco alimentare. Alcune misurazioni dei parametri fisiologici, colloqui con il medico e una serie di consigli alimentari pratici hanno caratterizzato l’iniziativa. I partecipanti non sono stati numerosi, ma il risultato è stato toccante. Molte di queste persone non hanno i mezzi per potersi curare. Agire sulla prevenzione è sicuramente un’arma vincente. Almeno nel breve periodo. Al termine del percorso sono stati offerti un piccolo buffet e i pacchi Adra.