Giuseppe Dalfino
– L’incontro Tea, di domenica 29 aprile, è stata un’esperienza che ha rinfrancato le persone non più giovani. Pur se giovane, è stato invitato il nostro pastore, Constantin Mihail Dinca, il quale, fra i tanti suggerimenti, ha dato anche quello riguardante il problema della «solitudine». Ha quindi invitato i presenti a non avere la pretesa che siano gli altri a chiamarli o a cercarli, ma a prendere il telefono e chiamare le persone care: fratelli, parenti e amici. Agendo in questo modo, la soluzione alla solitudine sarebbe a portata di mano, così come già sperimentato da alcune sorelle presenti. Dopo una piacevole e gradita mattinata, abbiamo pranzato insieme.

(Foto credit: Giuseppe Dalfino)