Daniele La Mantia
– Sabato 30 settembre, la nostra chiesa ha ospitato il past. Nino Plano, con la sua famiglia, e Roberta Castiglioni, uno degli anziani milanesi. L’invito rientra nel progetto Gae (Gruppi di formazione attività ecumeniche) dell’Uicca. Il past. Plano ha predicato sul testo di 1 Corinzi 1:13. Anche la chiesa primitiva aveva difficoltà e divisioni, e l’apostolo Paolo denuncia questo problema, incoraggia a non avere divisioni e afferma che l’unità della chiesa è Cristo. Michela Dolce, specialista della lingua dei segni, ha tradotto agli ospiti sordi. Nel pomeriggio, Nino e Roberta hanno dialogato con la chiesa, e risposto a domande e perplessità dei presenti. È stata un’occasione di confronto per capire la nostra posizione ufficiale e come mantenere i rapporti con le altre confessioni religiose.

 

 

 

CONDIVIDI SUI SOCIAL
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page