Patrizia Evola – Lo scorso 26 gennaio, circa 45 volontari provenienti dai 14 laboratori compiti presenti nella città di Parma, si sono ritrovati nella nostra chiesa per una cena. L’occasione è stata quella di inaugurare la cucina che, grazie al contributo di ADRA Italia, siamo riusciti ad arredare per rendere «una chiesa accogliente», così come è nominato il progetto finanziato. È stato un gioioso momento di incontro, di conoscenza reciproca, per condividere una serata all’insegna dell’amicizia, sapendo che il nostro «fare» volontariato ci accomuna e ci unisce. La riuscita della cena ha mostrato che la nostra chiesa, oltre ad essere impegnata nel sociale, è molto ospitale e accogliente. Non è forse questo ciò che la chiesa deve essere?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CONDIVIDI SUI SOCIAL
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email
Print this page