Laura La Venia – Sabato 7 aprile è stato ospite nella nostra chiesa il past. Filippo Alma. Al mattino e nel pomeriggio, ci ha ricordato l’importanza di essere chiesa unita, con spirito sincero. Ha detto a tutti noi di fare attenzione nelle relazioni con i nostri fratelli, dove spesso l’amore viene schiacciato dal desiderio della ragione: credi come credo io e allora possiamo essere uniti. L’apostolo Paolo, in 1 Corinzi 3, scrive che se esistono contese e gelosie stiamo ancora camminando sotto la carne. Dobbiamo riuscire a vivere una chiesa come esorta lo stesso apostolo: «fratelli, rallegratevi, ricercate la perfezione, siate consolati, abbiate un medesimo sentimento, vivete in pace; e il Dio d’amore e di pace sarà con voi» (2 Co 13:11).

 

 

(Foto credit: Patrizia Evola)