Michele Abiusi – È con immensa gioia che vi comunico che il nostro caro Giuseppe Scarcella ha ricevuto, il 31 dicembre scorso, il trapianto dei reni. Dopo una prima degenza ospedaliera, in cui si è visto che il trapianto è riuscito e i reni svolgono bene la loro funzione, è stato dimesso. Ora è a casa con le dovute cautele. La nostra chiesa gioisce per questo e anche perché Giuseppe, da questa esperienza, è stato fortificato nella fede. Ogni giorno nella chat della chiesa ci allieta con messaggi edificanti. Preghiamo Dio che tutto si risolva positivamente e definitivamente, e che presto potremo riabbracciarlo il sabato, in un’adorazione comunitaria.