EUDNews/Maol – Nel quarto trimestre 2016 abbiamo ascoltato le esperienze di persone che vivono in Austria, Francia, Italia e Romania. Sono questi i paesi in cui saranno realizzati i progetti dell’offerta del tredicesimo sabato.
In quale regione della chiesa si trovano questi paesi? Nella Divisione Intereuropea (EUD). In questa regione ci sono 178.380 avventisti, 2.550 chiese e 548 istituzioni.

Italia
A Ragusa, in Sicilia, le persone che si riuniscono nella chiesa avventista superano la capienza dell’attuale struttura e hanno disperatamente bisogno di un nuovo edificio di culto. L’offerta del tredicesimo sabato li aiuterà in questo progetto.

Il Comune di Ragusa ha affidato al coordinamento ADRA, che ha sede nella chiesa cristiana avventista della città, la responsabilità esclusiva della gestione del programma di assistenza alimentare alle famiglie indigenti.

Inoltre, un giovane avventista della città siciliana ha testimoniato della sua fede rifiutando di partecipare alle Olimpiadi nazionali di matematica che si sarebbero tenute di sabato, giorno del Signore. Gli organizzatori delle Olimpiadi hanno incontrato il giovane e gli hanno rivolto alcune domande sulla sua fede. Dopo il colloquio hanno spostato il giorno delle Olimpiadi al venerdì.

L’Italia è anche il primo paese europeo dove fu predicato il messaggio avventista. Fu il polacco Michael Belina Czechowski, ex prete cattolicom che si era convertito all’avventismo negli Stati Uniti ed era stato battezzato nel 1857. Czechowski arrivò in Italia, in missione non ufficiale, nel 1864.

Francia
Una delle storie di questo trimestre racconta di un giovane ebreo che era stato diseredato dal padre perché aveva deciso di diventare avventista. Vive a Parigi, in Francia, dove si trova la terza più numerosa popolazione ebrea del mondo, dopo Israele e Stati Uniti. Una parte dell’offerta del tredicesimo sabato contribuirà all’apertura di un centro di amicizia ebraico-avventista.

Nella nazione d’oltralpe ci sono 122 chiese avventiste, frequentate da 13.712 membri. Attualmente, il centro di amicizia ebraico-avventista si riunisce una volta al mese in una delle stanze di un teatro. Una parte dell’offerta del tredicesimo sabato sarà usata per acquistare un locale di proprietà per questo centro.

Austria
Molti rifugiati del Medio Oriente frequentano, sempre più numerosi, le chiese avventiste di Vienna perché si sentono accolti e amati. Nella chiesa internazionale avventista della capitale austriaca si riuniscono molte persone provenienti da vari paesi. L’edificio in cui si ritrovano è molto vecchio e malandato. Una parte dell’offerta del tredicesimo sabato sarà usata per la costruzione di un edificio di culto per questa comunità nel centro di Vienna.

Molti sono i giovani che arrivano a Vienna per studiare nelle scuole di musica e in altre università. Diversi di essi frequentano la chiesa internazionale avventista. Ma la città ha anche tanti senza tetto. Uno di essi era Ferdinand, che dopo parecchi anni passati per strada, ha trovato un luogo di accoglienza che ha dato senso alla sua vita: il centro di speranza ADRA, di cui ora è anche uno dei responsabili.

Romania
«Vivere a un livello 10+» è un programma avventista di attività extracurriculari realizzato nelle scuole medie e nei licei della Romania. Il programma prevede vari corsi e seminari per ogni grado ed età, e si occupa di temi quale la salute e l’alimentazione, la lotta contro le dipendenze, la formazione personale, i rapporti interpersonali, la gestione delle finanze, l’impatto tecnologico, l’uso responsabile di Internet, ecc. La parte dell’offerta del tredicesimo sabato, destinata alla Romania, sarà usata per acquistare materiale per questi corsi e per sostenere le spese dei programmi di formazione degli insegnanti e del campeggio di una settimana per gli studenti

Le scuole avventiste offrono corsi di teologia e di lingua per stranieri: l’università avventista di Collonges, in Francia, offre corsi di lingua e cultura francese; nel seminario avventista di Bogenhofen, in Austria, si può studiare il tedesco; e l’Istituto avventista di Firenze, in Italia, offre corsi di lingua e cultura italiana.

Siamo arrivati alla conclusione del breve viaggio in cui abbiamo ricordato le esperienze e i progetti di questo trimestre. L’offerta che sarà raccolta sabato prossimo sarà molto importante per coloro che ne beneficeranno.

In Italia e in Austria le vostre offerte saranno usate per costruire delle chiese di cui c’è grande bisogno. In Francia saranno usate per acuistare una sede per il centro di amicizia ebraico-avventista. In tutta la Romania avranno un impatto positivo su migliaia di ragazzi e ragazze che frequentano le scuole pubbliche e che potranno seìguire corsi di formazione da personale avventista consacrato.

La vostra instancabile generosità permette alla missione di progredire sempre di più.

CONDIVIDI SUI SOCIAL
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email
Print this page