Giordana Antinucci
– Il 27 settembre, il nostro fratello e medico Marcello Di Ventura si è addormentato nel Signore. Da anni affetto da una malattia degenerativa e incurabile, è stato accudito, amato e assistito, ogni giorno, dalla moglie Sandra e dalla figlia Ludovica. La chiesa e tanti amici hanno sempre pregato per lui, senza far mancare affetto e aiuto. Una forte crisi respiratoria ha posto fine alle sue sofferenze fisiche. Marcello ha affrontato con pazienza e coraggio la sua malattia. Orgoglioso della sua famiglia, ci ha lasciato il ricordo di un uomo sempre sorridente, pacato e gentile, e di un medico preparato, disponibile e umano. Al funerale la nostra chiesa era stracolma di persone. I pastori Paolo Todaro e Daniele Benini hanno trasmesso un messaggio di conforto e di speranza.