Maol
– Il 1° agosto, è improvvisamente scomparsa Ester Bognandi Murk, sorella di Concetta e Dora, direttore associato del dipartimento Affari pubblici e Libertà religiosa da poco in pensione. Il decesso è avvenuto in Normandia, dove si trovava in vacanza con il marito. Si è spenta durante la notte a causa di un infarto fulminante. Si era sentita male ed era stata trasportata in ospedale in ambulanza. Ma inutilmente.

La sua inaspettata fine ha gettato nello sconforto l’intera famiglia che mai avrebbe pensato di doversi separare da una persona come lei, sempre felice, piena di gioia di vivere e di aiutare, molto positiva e innamorata di Cristo.

Ester, in giovinezza, aveva studiato teologia a Firenze e aveva svolto il suo servizio nell’opera prima in qualità di precettrice a Villa Aurora, poi per qualche mese presso l’Unione e infine come lettrice biblica a Palermo. Aveva anche studiato a Newbold, l’Istituto avventista in Inghilterra, dove aveva conosciuto un giovane studente in teologia olandese, Hubert Murk, che aveva poi sposato e con il quale viveva in Olanda. Lascia due figli: Gianluca e Silvia.

Ci stringiamo con affetto e la preghiera al marito, ai figli, alle sorelle Dora e Concetta Bognandi e alle loro famiglie. Anche le comunità del distretto di Piazza Armerina, che conoscevano e apprezzavano Ester, esprimono tutto il loro dolore per questa improvvisa perdita.

I funerali si sono svolti in Olanda l’8 agosto.

La famiglia ringrazia tutti coloro che sono stati vicini in questo momento difficile. La fede nel Signore e l’affetto di tante sorelle e fratelli, espresso tramite telefono, posta ed email (d.bognandi@avventisti.it) sono stati preziosi per affrontare una situazione così dolorosa.

 

CONDIVIDI SUI SOCIAL
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page