Roberto e Anna Iannò –
È da poco concluso il terzo weekend di Incontro Matrimoniale Avventista (Ima) in programmazione nel 2018, tenutosi dal 13 al 15 maggio a Idice di San Lazzaro di Savena (BO), con la partecipazione di 21 coppie, e di altre 4 coppie come facilitatori del weekend.

Questo weekend è stato speciale perché per la seconda volta abbiamo raggiunto il «tutto esaurito» (la prima volta è stato con il primo weekend italiano in assoluto, tenutosi dal 7 al 9 aprile a S. Mauro Mare). Allo stesso tempo, questa gioia non è stata completa, visto che abbiamo avuto diverse coppie in lista di attesa che non siamo riusciti a inserire.

Le aspettative degli organizzatori, quindi, erano molto elevate. Aspettative che sono state di gran lunga superate dalla realtà dei fatti: le coppie partecipanti hanno infatti dimostrato di sapersi mettere in gioco e di voler sperimentare in prima persona cosa significa «investire nella propria relazione».

L’esperienza vissuta assieme ha lasciato una traccia indelebile e già manca a tutti coloro che vi hanno partecipato, dimostrandolo in tanti modi: con le lacrime, che gioiosamente hanno rigato le loro guance; con gli abbracci, che ci siamo scambiati con tanta energia; con i ringraziamenti, espressi in tanti modi diversi quanto diverse erano le coppie presenti; con i messaggi arrivati dopo il weekend, che con parole scritte e sottointese esprimevano riconoscenza a Dio per quello che avevano vissuto.

Ma lasciamo parlare le coppie che hanno vissuto in prima persona questa esperienza:
– c’è chi si stupisce degli effetti «duratori» del weekend: «Pensavamo che una volta tornati a casa e ripresa la solita routine la bella atmosfera si sarebbe un po’ attenuata; invece, sembra che l’entusiasmo e l’energia aumentino… Noi preghiamo per voi»;

– c’è chi fa fatica a trovare parole per descriverlo: «Non sappiamo proprio cosa dire! Solo una grande gratitudine inonda il nostro cuore… Stiamo assaporando ancora oggi i ricordi e le vibrazioni vissute nello scorso weekend. Grazie, grazie davvero»;

– c’è chi riassume in un’unica ma densa frase questa esperienza: «Grazie per i momenti indimenticabili…»;

– c’è chi vuole dare un senso profondo duraturo a questa esperienza: «Per noi è stata un’esperienza molto significativa. Il senso di soddisfazione è molto forte. Preghiamo e ci impegniamo affinché possiamo contribuire in modo più incisivo nel preservare la cellula della società: la coppia»;

– c’è chi è soddisfatto ma vuole anche incoraggiarci: «Grazie carissimi per tutto il vostro impegno e per tutti i particolari curati di questo prezioso weekend. Buon proseguimento»

Proseguono le iscrizioni.

L’esperienza dei weekend di Incontro Matrimoniale continuerà dopo l’estate, con altre due date in programma: dal 28 al 30 settembre a Torre a Mare (BA); dal 19 al 21 ottobre in Scoglitti (RG). A questo riguardo, siamo felici di dirvi che il Weekend di ottobre, in Sicilia, è già quasi al completo, e rimangono solo pochissimi posti disponibili.

Se anche voi credete nel vostro rapporto di coppia; se volete regalarvi un weekend emozionale-esperienziale per la vostra coppia perché credete che ve lo meritiate; se credete che potete migliorare il vostro dialogo e la condivisione delle vostre emozioni; allora, vi aspettiamo in uno dei prossimi weekend del 2018. Come sempre, i numeri sono limitati, per permettere alle coppie partecipanti di vivere appieno i benefici del weekend. Maggiori informazioni sulla pagina Facebook del dipartimento della Famiglia.

Ima è un ministero dedicato ad assistere le coppie sposate perché possano vivere intimamente e in modo responsabile la loro relazione. La missione di Ima è quella di aiutare a rinnovare la Chiesa, migliorare la relazione matrimoniale e sostenere le coppie sposate a vivere uno stile di vita che sia responsabile, intimo, amorevole e spirituale. Ima può approfondire la vostra relazione e rafforzare il vostro matrimonio, sia se siete appena sposati sia se lo siete da tanti anni, o anche risposati

Uno speciale ringraziamento va a Incontro Matrimoniale Cattolico che continua a sostenuto sostenerci con le preghiere, con l’organizzazione e con l’accoglienza.

Se siete interessati, potete cliccare qui di seguito per leggere più in dettaglio di cosa si tratta: Weekend IMA 2018.

Scarica qui il dépliant per la prenotazione (il file Pdf è compilabile con Adobe Reader).

Ci potete seguire anche sulla nostra pagina Facebook.

Il logo di Incontro Matrimoniale è un cuore che simboleggia la vita, due cerchi che rappresentano il marito e la moglie, e una croce al centro che rappresenta Cristo e, allo stesso tempo, la Chiesa dove la coppia riceve e anche dà.

«Incontro Matrimoniale è uno dei programmi di enrichment coniugale più diffusi al mondo. La sua efficacia è stata provata non solo come intervento preventivo per matrimoni disfunzionali, ma anche come un apprezzato programma nell’enrichment coniugale» (R. Berger & M. T. Hannah, Preventive Approaches in Couples)