Paola Visigalli
– Sabato 23 dicembre, la nostra chiesa ha vissuto un bel momento di festa comunitaria con il programma speciale «La festa dei popoli». L’evento è iniziato al mattino con il sermone del pastore tirocinante Alfredo Arisi. «Le diverse culture nazionali presenti nella chiesa devono essere vissute come occasione di crescita e non come motivo di divisioni» ha detto. Nel pomeriggio, insieme ai ragazzi dell’Aisa, fratelli di Paesi diversi hanno voluto far conoscere le loro origini, presentando canti, poesie e un ricco rinfresco multietnico. Sabato 16 dicembre, nel pomeriggio, l’Aisa aveva tenuto il consueto programma natalizio in una casa di riposo della città allietando gli ospiti con canti e piccoli doni.

(Foto: Edoardo Piovano)