M17-Editoriale_vittoria e sconfittaGiuseppe Marrazzo – Ci sono delle vittorie tattiche che alla lunga si rivelano delle sconfitte sul piano strategico. È probabile che Putin riuscirà a ottenere una vittoria tattica nelle due regioni dell’Ucraina orientale (Luhansk e Donetsk), ma si assicurerà anche una vittoria strategica? Lo dubitiamo. Quanti elettori, convinti di trovare un nuovo assetto sociale per il paese, hanno espresso delle preferenze di cui poi si sono pentiti, perché la «vittoria», pur democratica, si è rivelata peggiore del governo da cambiare. In molti racconti della Bibbia possiamo scorgere che spesso nella sconfitta si insinua il germe della vittoria, e nella vittoria quello della sconfitta. Alla Chiesa, però, non dovrebbe accadere! Il Dio della Bibbia è capace di scrivere dritto sulle nostre righe storte, potente da trasformare l’errore in opportunità, «secondo il suo disegno» (Rm 8:28).

CONDIVIDI SUI SOCIAL
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page