Graziano Capponago del Monte
– Per il secondo anno nell’area lombarda si è tenuto lo Youth Rally, l’incontro dei giovani e un torneo di calcetto e beach volley misto. Circa 100 ragazzi vi hanno preso parte nel fine settimana del 28-29 ottobre, presso il palazzetto di Lazzate (CO).

Nella giornata di sabato, il pastore tirocinante Alfredo Arisi ha tenuto il messaggio spirituale, il tema della riflessione è stato «La Sfida!». Ogni persona, vive quotidianamente, una battaglia, una sfida, nella scelta tra seguire il Signore o meno. I giovani delle nostre chiese hanno deciso di accettare questa sfida, scegliendo sempre Cristo. La giornata si è poi conclusa con il battesimo di una ragazza della chiesa di Bovisio Masciago.

L’intera giornata di domenica è stata dedicata allo sport. Si sono sfidate 12 squadre. Come per ogni torneo ci sono dei vincitori e in questo caso sono stati i giovani della chiesa brasiliana di Milano, seguiti dalla squadra di Bergamo. Terzo e quarto posto alle squadre dei Latinoamericani di Cologno e Baggio. Ma la coppa più ambita e la più grande è quella che premia la squadra «FairPlay», cioè la squadra che ha dimostrato il miglior comportamento sia in campo, sia con i propri membri, sia con gli avversari. Le squadre nominate sono state tre: Milano Mirabello, Sesto San Giovanni e Latinoamericani di Certosa, e questi ultimi si sono aggiudicati il trofeo.

«Nessuno disprezzi la tua giovane età; ma sii di esempio ai credenti, nel parlare, nel comportamento, nell’amore, nella fede, nella purezza» (1 Ti 4:12).

(Foto: Caesar Anca)

 

CONDIVIDI SUI SOCIAL
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page