m39-aisa-roma-2016-2Corina Veres – Sabato 22 ottobre, i club AISA di Roma Lungotevere, Ostia, Appia e Bracciano hanno trascorso una giornata indimenticabile, intessuta dalla rete di amicizia di questi scout romani e rallegrata dal sole della certezza che Deus nobiscum (Dio è con noi), il tema dell’evento.

Tra canti, giochi, un viaggio a ritroso, bevendo al pozzo di Giacobbe, accanto a Gesù e alla Samaritana, per riscoprire «la sorgente di acqua viva» che non smette mai di scorrere nel nostro cuore, i ragazzi hanno testimoniato della loro fede ai tanti passanti che percorrevano i prati di Villa Pamphili.

Nel pomeriggio i vari gruppi sono partiti per l’avventura del «geocaching» (un tipo di caccia al tesoro, ndr), dopo che il nostro capoguida, Gianluca Monacciani (detto «Potty«), ha illustrato alcune nozioni importanti su come trovare i «cache» (i contenitori nascosti, ndr).

Ma non è finita qui…

Gli Esploratori dei diversi club hanno cenato e pernottato nella chiesa di Lungotevere, perché la gioia di stare insieme è decisamente più grande della stanchezza.

L’impegno degli animatori e di tutti coloro che hanno collaborato ha reso questa giornata indimenticabile. Deus nobiscum semper!

m39-aisa-roma-2016-1