M7-IACB_accreditamento2016-1Filippo Alma – A poche ore dal termine della visita di accreditamento, vogliamo pubblicamente ringraziare il Signore e coloro che hanno contribuito, negli anni, a far crescere qualitativamente e spiritualmente l’Istituto, anche se lentamente e non senza difficoltà.

L’Istituto Avventista di Cultura Biblica (IACB), ieri 17 febbraio 2016, ha ricevuto il pieno accreditamento come istituzione educativa di 3° livello, in virtù del quale, come facoltà avventista di teologia (FAT), potrà continuare a rilasciare lauree (BA, 3 anni) e lauree magistrali (MA, 2 anni) in teologia, riconosciute a livello mondiale dal sistema educativo avventista (AAA) e, a livello legale, dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), in base alla Legge 22 novembre 1988, n. 516, come modificata dalla Legge 8 giugno 2009, n. 67, dello Stato Italiano. E M7-IACB_accreditamento2016-2come dipartimento di lingua, cultura e arte italiana (DiLCAI) continuerà a rilasciare crediti universitari riconosciuti dal Consorzio Adventist Colleges Abroad (ACA), al quale aderiscono le principali università avventiste nord-americane.

La Commissione di accreditamento 2016 era composta da: Carlos Parra (presidente, dipartimento di World Languages a La Sierra University, negli Stati Uniti), Mike M. Lekic (direttore associato del dipartimento Educazione presso la Conferenza Generale), Luis Schulz (ex direttore del dipartimento Educazione alla Conferenza Generale), Marius Munteanu (direttore del dipartimento Educazione presso la Divisione Intereuropea), Reto Mayer (tesoriere associato alla Divisione Intereuropea), Igor Lorencin (docente di Nuovo Testamento presso l’università avventista Friedensau, in Germania).

All’incontro hanno partecipato anche i vertici dell’Unione Italiana delle Chiese Cristiane Avventiste del Settimo Giorno e dello IACB.

(Foto: IACB)