Filippo Alma
– Le cerimonie di apertura della Facoltà avventista di teologia (Fat) e del Dipartimento di lingua, cultura e arte italiana (DiLcai) sono programmate per il week-end del 21-22 settembre 2018. L’ospite spirituale sarà il pastore e dott. Christoph Berger, già direttore del Seminar Schloss Bogenhofen (Austria). Le cerimonie si concluderanno sabato sera 22 settembre, alle ore 20.30, con una riedizione all’aperto, nel giardino storico di Villa Aurora, del concerto-recital «Cantico dei cantici», con voci narranti e musiche scritte e dirette da Gabriele Nardoni, eseguite da un nutrito coro e da numerosi orchestrali della chiesa avventista di Firenze e del campus di Villa Aurora.


Lunedì mattina 10 settembre, ancora in attesa degli ultimi arrivi nel campus, hanno già avuto inizio i corsi di teologia del primo semestre, con 30 studenti iscritti della Fat, distribuiti dal primo al quinto anno, ai quali si sommano altri 6 studenti fuori corso. Le immatricolazioni al nuovo anno accademico, ovvero le nuove iscrizioni alla Facoltà di teologia, sono state 7 e hanno eguagliato esattamente quelle dello scorso anno (colpa del numero perfetto!): 3 studentesse e 4 studenti, che conosceremo meglio nel prossimo numero.

Esprimiamo, infine, un grazie speciale al nostro Signore perché, attraverso il suo Spirito, continua a chiamare donne e uomini per essere testimoni autorevoli del suo infinito amore.