Un clima sereno, tra tempo dedicato alla preghiera e nuove nomine.

Maol – L’8 e il 9 aprile, si è riunito a Firenze il Comitato esecutivo dell’Unione Italiana delle Chiese Cristiane Avventiste del Settimo Giorno (Uicca), eletto all’Assemblea Amministrativa di Milano a fine febbraio. In questo primo incontro trapelava la calma della continuità, in chi è stato confermato, e l’emozione della novità, in coloro arrivati per la prima volta.

«È stato un Comitato molto sereno» ha dichiarato Andrei Cretu, segretario dell’Uicca «in cui si è evidenziato uno spirito di collaborazione collegiale per poter ripartire con le cose nuove e continuare in ciò che è rimasto in sospeso, con i progetti creati in precedenza. Ho visto grande supporto da parte di coloro che sono entrati a far parte del Comitato per la prima volta».

Raccoglimento e preghiera
I due giorni di lavori sono stati introdotti da momenti dedicati alla riflessione biblica e alla preghiera. Il primo testo biblico, Matteo 17:14-21, è stato proposto dal presidente e parla di Gesù che guarisce un indemoniato. Il presidente ha posto l’accento sulla fede e la preghiera per affrontare le sfide grandi e difficili. Solo con l’aiuto del Signore si può riuscire.

«Questo momento di riflessione non è altro che uno stimolo per il tempo dedicato alla preghiera, in gruppi, due a due» ha aggiunto il segretario «Non si può iniziare diversamente. Abbiamo pregato per l’opera, per le persone e per le istituzioni».

E la preghiera ha un posto predominante nei lavori del Comitato. «Non abbiamo pregato solo dopo la meditazione del mattino» ha tenuto a precisare A. Cretu «Quando c’era da prendere una decisione o un voto, ci siamo fermati e abbiamo pregato. L’attività amministrativa e la preghiera non sono separate, ma si intrecciano insieme».

Ringraziamenti e formazione
La sessione è iniziata con un ringraziamento al precedente Comitato per il lavoro svolto nel passato quinquennio, in particolare alle persone che non ne fanno più parte. Soprattutto sono stati espressi gratitudine e ringraziamento al Signore per come ha guidato l’opera in Italia.

«Tempo è stato anche dedicato alla “formazione” dei nuovi membri del Comitato, perché sappiano quali sono le competenze, i ruoli e i compiti del Comitato stesso» ha spiegato ancora A. Cretu «Oltre alle nomine nei posti vacanti, abbiamo letto i rapporti delle varie commissioni che hanno lavorato all’Assemblea di Milano, per prendere coscienza dei mandati affidati a questo comitato».

Un pensiero alle chiese
Prima di aggiornare sulle nuove nomine, abbiamo chiesto al segretario di dedicare un testo biblico alla formazione che lavorerà nei prossimi cinque anni e alle chiese.

«Vorrei dedicare il testo del messaggio che ho condiviso con il Comitato nella meditazione della seconda giornata di lavori. Si trova in Ebrei 12:12-14. Parla di responsabilità, di tracciare sentieri diritti a ogni livello, di trasmettere un messaggio chiaro a coloro che vogliono seguire questi sentieri. A noi e alle chiese vorrei trasmettere la necessità di lasciarci guidare dal Signore, per ricevere l’aiuto dello Spirito Santo e poter tracciare sentieri puliti, che siano facili da seguire per gli altri, che facilitino la strada a quelli che vengono dietro di noi. Il Signore ci guidi in questo».

Le delibere
Famiglia e Terza Età
Accogliendo le indicazioni dell’Assemblea, il Comitato ha votato di accorpare il Servizio in favore della Terza Età ai Ministeri della Famiglia; ha quindi nominato Maria Antonietta Calà in qualità di direttore associato.

Quinto membro laico
L’Assemblea aveva chiesto che si nominasse un quinto membro laico nel Comitato Uicca, in aggiunta ai quattro (uno per Campo) già nominati. È stato scelto Luximan Madnak, membro della chiesa di Parma, quale quinto membro laico del Comitato d’Unione.

La lista riassuntiva
Tra nuove nomine e conferme votate in Assemblea e dal primo Comitato, ecco la lista riassuntiva degli incarichi Uicca:

Presidente – Stefano Paris
Segretario – Andrei Cretu
Tesoriere – Gioele Murittu
Campo Nord – Robert T. Iosub
Campo Centro – Daniele Calà
Campo Sud – Petru Nyerges Danci
Campo Siciliano –  Constantin M. Dinca
Associazione Pastorale – Daniele Benini
Ministeri Personali e Scuola del Sabato – Mariarosa Cavalieri
Ministeri Avventisti per la Gioventù: Ignazio Barbuscia (Aisa)
Associato Ministeri Avventisti per la Gioventù: Alan Codovilli (GA e Compagnon)
Ministeri in favore dei Bambini: Mariarosa Cavalieri
Affari Pubblici e Libertà Religiosa: Davide Romano
Ente Osa, Ufficio Fundraising e Coordinatore Polo Sociale: Giuseppe Cupertino
Adv e Pubblicazioni: Maurizio Caracciolo
Adv Amministratore: Donato Calà
Ente Voce della Speranza: Veronica Addazio
Segretario Associato e Area Information Technology: Vincenzo Annunziata
Ente Patrimoniale e Tesorieri Associati: Ermes Minarini e Massimiliano Paris
Famiglia e Terza Età: Roberto Iannò
Associato Famiglia e Terza Età: Maria Antonietta Calà
Corsi biblici per corrispondenza: Silvia Vadi
Gestione Cristiana della Vita e Trust: Giuseppe Cupertino

Membri laici che fanno parte del Comitato Uicca:
Campo Nord: Micol Cannella
Campo Centro: Cinzia Vacca
Campo Sud: Daniele Calabrese
Campo Siciliano: Morena Barone
Quinto laico: Luximan Madnak

Il Comitato esecutivo, al momento, è formato da: Stefano Paris, Andrei Cretu, Gioele Murittu, Robert T. Iosub, Daniele Calà, Petru Nyerges Danci, Constantin M. Dinca, Daniele Benini, Mariarosa Cavalieri, Ignazio Barbuscia, Alan Codovilli, Davide Romano, Giuseppe Cupertino, Maurizio Caracciolo, Micol Cannella, Cinzia Vacca, Daniele Calabrese, Morena Barone, Luximan Madnak. Successivamente saranno inserite alcune figure mancanti, non ancora elette.

[lf]