Lina Ferrara – Il nuovo anno inizierà ancora una volta con un «viaggio spirituale» di consacrazione, personale e comunitaria, al Signore. Dal 9 al 19 gennaio, tornano i Dieci giorni di preghiera, un progetto iniziato nel 2006 con il nome di «Operazione pioggia globale».

Il tema generale, «Un’esperienza più profonda», sarà declinato ogni giorno seguendo uno schema un po’ diverso dagli altri anni. Ogni scheda quotidiana, infatti, parte da un’esperienza vera che offre alcuni spunti di riflessione su come «rendere più profonda e ricca la nostra esperienza cristiana» affermano gli organizzatori.

Le schede sono completate da numerose proposte di lode, ringraziamento e richieste distribuite nei vari momenti di preghiera; inoltre esortano a non dimenticare di presentare al Signore le attività di evangelizzazione e testimonianza delle 13 Regioni della Chiesa mondiale, e le sette persone che saranno oggetto di preghiera per ogni partecipante.

Terminano infine indicando alcuni inni (cioè preghiere cantate) e versetti biblici a cui riferirsi.

Tutto il materiale, tradotto in italiano dal Dipartimento Comunicazioni, è disponibile su: http://www.uicca.it/10giornidipreghiera/