Francesca Nieli – Sabato 8 giugno, nella chiesa si è svolta l’investitura Aisa. Il capo guida, Monica de Paolis, ha consegnato distintivi, gradi e scintille a tutti i componenti del nostro club scout: 35 Tizzoni, 16 Esploratori e 13 animatori. Il culto da lei tenuto è stato incentrato su un argomento che è anche l’obiettivo del nostro club: essere sempre pronti e una luce. Va avanti il progetto «impariamo la lingua dei segni». Come da tradizione, a fine investitura abbiamo salutato la nostra comunità, che ci sostiene sempre, con il saluto scout. Questo è stato un anno ricco di benedizioni per il club, grazie anche all’impegno e ai traguardi raggiunti da parte di ogni singolo componente.

 

 

[Foto: Luigi D’Ercole]