Alan Codovilli – Giovedì 23 aprile, in occasione della Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, i giovani di Verona (Crescere Insieme GA), assieme ai Ministeri Avventisti per la Gioventù (Mag), hanno pensato di dar vita all’iniziativa «My Bible Verse» (Il mio versetto biblico) in cui tutti i giovani, e non solo, erano invitati a condividere il versetto preferito della Bibbia, il libro per eccellenza, sui propri canali social.

Lo scopo principale dell’iniziativa consisteva nel far sentire, o leggere, le parole di Dio a un numero maggiore possibile di persone e invogliarle, così, ad approfondire la conoscenza di questo libro, o meglio dire «libri».

Il feedback è stata molto positivo. Al My Bible Verse hanno aderito tantissime persone e, visto il periodo delicato che stiamo attraversando, molte di loro si sono sentite fortificate dai versetti condivisi; alcune non si sono più sentite sole, ma appartenenti a una grande famiglia che ha un unico scopo.

Ringraziamo il Signore per averci ispirati e guidati, ma soprattutto lo ringraziamo per la Sacra Scrittura che «è ispirata da Dio e utile a insegnare, a riprendere, a correggere, a educare alla giustizia, perché l’uomo di Dio sia completo e ben preparato per ogni opera buona» (2 Timoteo 3:16-17).