Ann/Maol – Jonathan Duffy, presidente di Adra International (l’Agenzia Avventista di Sviluppo e Soccorso a livello mondiale) si è dimesso, con effetto immediato, per motivi personali.

«Il Consiglio di amministrazione di Adra ha accettato le dimissioni di Jonathan ed esprime apprezzamento per il suo servizio» afferma Ella Simmons, vicepresidente del Consiglio di amministrazione e vicepresidente generale della Chiesa mondiale.

«Jonathan è stato presidente dal 2013» aggiunge Simmons «e ha guidato la rete di oltre 130 sedi nel mondo ad adottare un nuovo quadro strategico che ha permesso a Adra di allinearsi con le tendenze in evoluzione nel settore dello sviluppo umanitario».

Michael Kruger, attuale vicepresidente delle finanze di Adra International, è stato nominato presidente ad interim, per garantire all’agenzia umanitaria avventista di continuare a progredire nei suoi obiettivi. Kruger ha un’esperienza trentennale in ambito dirigenziale nel settore commerciale e in quello non profit.

[Foto: Adra International]