AISA-PBE-LogoMaol – Sabato 5 marzo, in occasione della Giornata AISA nazionale, è diventato realtà il progetto «Pathfinder Bible Experience» (PBE), nato per approfondire la conoscenza della Bibbia in un modo coinvolgente, interattivo e divertente.

«Italianizzando il nome del progetto, possiamo definirlo “le Olimpiadi della Bibbia”», affermano dall’Associazione Italiana Scout Avventista (AISA).

20 sono i club iscritti all’iniziativa di quest’anno, per un totale di 187 scout, tra Tizzoni ed Esploratori. PBE è un quiz da svolgere a coppie e suddivisi per categorie: Tizzoni 1 (7-9 anni), Tizzoni 2 (10-11 anni), Esploratori. L’argomento del quiz è un libro della Bibbia e quest’anno, per tutte le categorie, è stato scelto il vangelo di Matteo. In più, Tizzoni 2 devono conoscere anche i primi 6 capitoli del libro dell’Esodo, e gli Esploratori devono imparare i primi 20 capitoli di Esodo e due capitoli del libro «Messaggio ai giovani», di Ellen G. White.

Le coppie vincitrici, per ogni categoria e per ogni chiesa, passeranno alla fase di selezione a livello di Campo, che si svolgerà in occasione dei raduni primaverili. Le coppie vincitrici nella «fase di Campo» parteciperanno, in occasione dei campeggi estivi, alla fase finale che permetterà loro di ricevere uno sconto, dal 25 per cento al 100 per cento, sulla quota del campeggio.

«È bello poter imparare divertendosi e mettendosi alla prova e ci auguriamo che alla prossima edizione del progetto possano partecipare sempre più scout!», concludono dall’AISA nazionale.