Tommaso Failla – Domenica 28 aprile, si è svolta la cerimonia di inaugurazione della nuova biblioteca del Comune di Villafrati. Sindaco e vice sindaco sono stati concordi nell’invitare come ospite speciale il fr. Castrenze Chimento, membro della nostra comunità e vincitore, nel 2012, del Premio Pieve Saverio Tutino. Con il suo libro «Lasciato nudo e crudo», Chimento ha dato tanta visibilità all’area madonita. Il preside prof. Antonino Dimino ha evidenziato l’impegno del 78enne analfabeta che ha imparato a leggere e scrivere, conseguendo la licenza media, per raccontare le difficoltà con cui è iniziata la sua vita e l’incontro con Dio e la chiesa avventista. Dal 9 maggio la sua opera sarà in tutte le librerie.