Patrizia Evola
– Sabato 23 febbraio, la comunità ha avuto la gioia di vivere la consacrazione di Nina Cherpec per il ministero della diaconia. Il past. Daniele La Mantia, che ha officiato la cerimonia, ha ricordato la storia di Nina. Battezzata un anno fa, è cresciuta in una famiglia avventista e non ha mai smesso di amare il Signore. Sempre disponibile e fedele ha accettato l’incarico di diaconessa e, con la consacrazione, si è messa nelle mani del Signore per rendere un servizio alla chiesa. Momenti di canto, la preghiera con l’imposizione delle mani da parte degli anziani e la consegna del certificato hanno reso commovente questo momento.

[Foto: Ruben Breci]