Ilaria Bellio – Sabato 27 luglio, siamo stati ospiti nella casa della famiglia americana che si è trasferita nella nostra chiesa ormai da qualche anno. È stato bello perché abbiamo trascorso l’intero sabato insieme a tutta la comunità nella tranquilla campagna pisana, svolgendo le normali funzioni sabbatiche, a partire dalla Scuola del Sabato, in cui il gruppo dei giovani si è riunito sotto gli ulivi, fino al sermone del nostro pastore, Michele Abiusi. Dopo abbiamo condiviso l’agape fraterna, sperimentando la gioia di stare insieme come dice il verso: «Ecco, quant’è buono e quant’è piacevole che fratelli dimorino assieme» (Salmo 133:1).

 

[Foto: Ilaria Bellio]