Sandra Quagli – Lunedì 24 giugno, un gruppo di giovani delle comunità di Firenze e Pistoia ha proposto alcuni brani musicali sul palco della «Festa medicea» di Carmignano (PO). In un tipico contesto d’intrattenimento paesano, abbiamo scelto canzoni conosciute ma legate a un messaggio positivo e cristiano. Volevamo lasciare un messaggio di speranza e grazie a Dio così è stato! Quando una coppia evangelica, che stava attraversando un momento difficile, ci ha detto di essere stata molto incoraggiata dalla nostra testimonianza, o quando l’organizzatore ci ha riferito che una nostra lettura lo aveva emozionato, abbiamo capito che Dio si è servito di noi e che non dobbiamo vergognarci di testimoniare chi siamo: giovani cristiani.

 

 

[Foto pervenute dalla comunità in oggetto]