Lina Ferrara – Dal 3 al 12 aprile, la chiesa ha vissuto giorni speciali nel ricordare la morte e la risurrezione di Gesù. Non potendo incontrarci di persona a causa delle restrizioni per il contenimento del coronavirus, l’evento di preghiera si è svolto sulla pagina Facebook della nostra comunità. Ogni giorno, un video messaggio del pastore, di un anziano o di un membro di chiesa introduceva il tema biblico, partendo da Isaia 53 e poi seguendo i vari momenti raccontati nei Vangeli, dall’ingresso di Gesù a Gerusalemme e fino all’annuncio: «È risorto». I versetti della Bibbia erano accompagnati dal consiglio di leggere un capitolo specifico del libro La speranza dell’uomo.

 

[Foto pervenuta dalla comunità in oggetto]