Sara La Bella – Sabato 18 maggio, i giovani della chiesa hanno unito la loro creatività e la loro capacità di espressione per portare un messaggio di speranza alla comunità. Ragazze e ragazzi hanno toccato argomenti come il pregiudizio e l’orgoglio, mettendo in risalto l’invito che Dio ci fa, ovvero quello di seguirlo e lasciare su questa terra tutte le nostre zavorre. Entusiasti tutti i membri, soprattutto i bambini che, grazie alla scenografia, sono rimasti attenti e hanno capito il messaggio.

[Foto: Enzo La Bella]