Michele Abiusi/Giuseppe Scarcella – Lunedì 24 agosto, alle ore 13, è venuto a mancare il nostro caro fratello Pierluigi Banti, membro della chiesa di Pisa, particolarmente attivo nel settore della salute, essendo infermiere professionale e naturopata. Ha inoltre collaborato attivamente, e per diversi anni, con l’associazione avventista sulla salute a livello nazionale, visitando le chiese in Italia.

La salma è stata trasportata al deposito del cimitero di via Pietrasantina, dove, martedì 28 agosto, alle ore 10, è stato celebrato il rito di cremazione, alla presenza dei parenti più stretti e di alcuni amici. Giuseppe Scarcella, in qualità di anziano della chiesa di Pisa, ha officiato il rito e ricordato il fr. Pierluigi come marito, padre, nonno e zio.

Ha evidenziato, altresì, la sua fervente fede in Gesù e nella promessa del suo prossimo ritorno. In merito, è stato letto il testo di 1 Tessalonicesi 4:13-18, rispettando così il volere del fratello il quale, conscio di ciò a cui sarebbe andato incontro, aveva già da anni stabilito che, nel giorno del suo funerale, fosse letto questo testo. La preghiera per i presenti ha sancito la separazione definitiva dal caro Pierluigi.

Il fratello si è addormentato nel Signore, riposando dalle sue fatiche, in attesa di essere chiamato a nuova vita al suono dell’ultima tromba, come l’apostolo Paolo afferma nel testo biblico sopra citato.