Maol – Christian Ødegård aveva sentito a malapena parlare degli avventisti. Mentre prestava servizio nelle forze armate norvegesi, vide un film di guerra che ebbe un enorme impatto su di lui. Il film si intitolava «La battaglia di Hacksaw Ridge», del regista Mel Gibson, in cui si narra l’esperienza del giovane paramedico avventista, Desmond Doss. Pur se arruolato nell’esercito durante la Seconda guerra mondiale, l’uomo non volle imbracciare le armi, ma si guadagnò rispetto per il coraggio mostrato nel salvare numerosi commilitoni durante una sanguinosa battaglia, incurante dei rischi per la sua vita.

Il modo in cui Doss aveva difeso le sue convinzioni cristiane colpì molto il giovane soldato norvegese. Era affascinato dal fatto che il militare americano nel film osservasse il sabato e fosse vegetariano. Un giorno, a pranzo, suo fratello maggiore gli disse che quasi tutti i docenti della scuola dove insegnava come supplente erano vegetariani.

Questo fatto ricordò a Christian la storia di Doss e il suo stile di vita. Sapeva che la scuola dove suo fratello insegnava era cristiana, quindi chiese: «Per caso questi insegnanti osservano il sabato?».

«Certo» rispose il fratello «Sono avventisti».

Christian realizzò in quel momento che nella sua città esisteva una chiesa piena di persone con le stesse convinzioni di Doss. Decise così di dare almeno un’occhiata e andò nel parcheggio della chiesa di domenica, sicuro che non avrebbe incontrato nessuno lì, quel giorno. Con sua sorpresa, c’erano molti scout fuori dalla chiesa.

Seguì un’interessante conversazione con i leader degli scout avventisti che lo invitarono in chiesa il sabato successivo. Christian andò e gli piacque così tanto da frequentare regolarmente le riunioni. Ora è un membro battezzato.

Guarda il video in inglese con l’esperienza di Christian Ødegård

 

[Fonte: Tor Tjeransen, Ted News]