Sara De Giovanni – Il 22 maggio, presso la biblioteca cittadina, Francesco Turano, fotografo e divulgatore, ci ha guidato in un’immersione subacquea. Abbiamo visto delle foto sui fondali marini e sulle creature viventi che si trovano nel Mediterraneo: coralli, anemoni, pesci, polipi, cavallucci marini, ecc. Un mondo che per noi valtellinesi è stato fantastico scoprire. È sorprendente come la natura si adatti a ogni situazione, perfino popolando ciò che noi buttiamo sul fondo del mare. Il messaggio è stato forte: se non cominciamo e impariamo a rispettare l’ambiente in cui viviamo, la natura che tanto diciamo di amare verrà distrutta sotto i nostri occhi. Finiremo col mangiare le plastiche che arrivano al mare.

 

[Foto pervenuta dalla comunità in oggetto]