Paola Visigalli – Sabato 1 dicembre, nel pomeriggio, la comunità si è riunita per un’occasione molto triste: il funerale della sorella Lucia Di Benedetto, vedova Formentin, di 79 anni. Lucia aveva conosciuto la chiesa tramite sua cugina, Clelia Bolatto, frutto della campagna evangelistica del ‘73 sotto la storica aertenda, e poi era stata battezzata nel 1978. Lucia è stata diaconessa, con dedizione, per molti anni, finché la salute glielo ha permesso. Nella cerimonia funebre, il past. Francesco Mosca ha parlato di risurrezione: le parole dette da Gesù a Marta, in Giovanni 11:20-27, sono di grande conforto anche per noi oggi. Tutta la comunità si è stretta in un grande abbraccio attorno al figlio Stefano e alla sua famiglia.