M19-Mondo IAD YouthheaderMaol/Ann – «Vinci con Gesù» è l’evento online tenutosi a Cayenne, nella Guyana francese, che ha coinvolto centinaia di migliaia di giovani delle chiese della Divisione Interamericana (Iad) invitandoli a scegliere Gesù e a camminare ogni giorno con lui con la preghiera, lo studio della Bibbia e il servizio nelle loro comunità.

«Siamo in una gara, una corsa per raggiungere il cielo; dobbiamo quindi passare la palla a Gesù e lasciare che ci dia la voglia di cambiare la nostra vita per raggiungere il traguardo», ha affermato Louise Nocandy, direttore associato dei Ministeri della Gioventù presso la Iad, e ospite della manifestazione.

Ha poi ricordato agli oltre 400 giovani riuniti nella chiesa avventista Salem, a Cayenne, e agli utenti on-line che non esiste una ricetta segreta per vincere la gara. «Devi coltivare un rapporto personale con Dio», ha affermato.

“Vogliamo che i nostri giovani capiscano che sono già vincitori e devono continuare e approfondire la ricerca di Gesù M19-GA_Vinci con Gesuogni mattina, seguire le sue indicazioni ed essere attivi nella gioia di condividere l’amore di Dio», ha spiegato Benjamin Carballo, direttore dei Ministeri della Gioventù della Iad e organizzatore del programma.

L’evento è stato la seconda manifestazione online per i giovani della Divisione, il primo organizzato nel territorio francese, con traduzioni in inglese e spagnolo. Lo scorso anno si era tenuto a Miami, in Florida.

Suddiviso in puntate di un’ora, il programma è stato trasmesso ogni sera dal 7 al 10 maggio e proponeva musica, momenti di preghiera, messaggi spirituali, spettacoli teatrali, domande e risposte, e interviste a giovani atleti francesi di successo.

«Rimanere concentrati su Gesù in un periodo della vita in cui i giovani affrontano molteplici tentazioni è un messaggio che i leader vogliono continuare a comunicare», ha aggiunto Carballo.

Nella serata conclusiva in diretta, sette giovani hanno deciso di essere battezzati e altri 23 hanno chiesto di seguire un ciclo di studi biblici.